12

Software u-center – Arduino GPS tracker con vista Google Earth

Abbiamo già visto come usare il modulo u-blox GPS con Arduino in un precedente articolo. Oggi vediamo come sia preciso il sensore e come possa essere usato da un software gratuito offerto dal produttore. In particolare usiamolo per fare un tracciatore GPS da usare, ad esempio, su una macchina.

esempio di tracciamento

esempio di tracciamento, ogni “puntino” è salvato ogni secondo circa

 

grafici u-center

grafici u-center

 

Software u-center

Il software si chiama u-center e può essere scaricato da qui.

Questo software fornisce un potente strumento per la valutazione, l’analisi delle prestazioni e la configurazione dei moduli ricevitori u-blox GNSS (Global Navigation Satellite System, sistema satellitare globale di navigazione).

Può essere facilmente integrato con Google Earth, dopo aver cliccato su:

view -> Google Earth

La prima volta si dovrà installare il pacchetto.

Per avviare la comunicazione si deve selezionare la porta e il baudrate corrispondente.

 

Collegamenti Arduino

I collegamenti sono semplici, come già abbiamo visto nell’articolo precedente, il modulo ha 6 fili di collegamento.

6 fili del modulo

6 fili del modulo

 

Per realizzare un tracker da integrare al software u-center, ci serviranno solo 4 di questi fili:

  • Vcc: o a 3.3V o a 5V;
  • Gnd a Gnd;
  • TX al pin TX;
  • RX al pin RX.

 

Infine collegare Arduino al pc tramite USB. Selezionare il baudrate e porta COM dal software e attendiamo che sia rilevato il segnale GPS.

 

Tracker GPS, il test

Ho effettuato un test con la mia auto per verificare effettivamente il funzionamento del software e la precisione del modulo. Come potrete vedere nell’immagine qui sotto e nel video dimostrativo successivo, il modulo e il software si sono comportati in modo molto positivo.

Sequenza di rilevazioni GPS

Sequenza di rilevazioni GPS e grafici di u-center

 

Selezionando la vista Google Earth, per la quale è necessaria una connessione internet (io ho usato la funzione di hotspot del mio cellulare), è possibile seguire lo spostamento della macchina con direzione, velocità e altri dati sulla mappa e sui vari grafici offerti da u-center.

Infine sarà possibile esportare il report con i vari dati captati dal modulo e trasferiti sul software.

 

Video dimostrativo

Share This:

Simone

Studente Data di nascita: 12/07/1990 - Parma, IT Hobbies: Informatica, acquariofilia, viaggi, tecnologia, aria aperta, sport, web.

12 Comments

  1. Bravo Simone articolo interessante!!!
    Hai già valutato un sw simile per tablet? Esistono?

    Sarebbe indicato per l’uso in auto, già dotato di connessione 3G/4G.

    • Ciao Mauro. Grazie.
      Non ho mai provato ad adattarlo per tablet ma penso sia possibile, leggendo sul sito di u-blox sembra che il software sia disponibile anche per dispositivi mobili. Non ho però testato il funzionamento.

    • Ciao, devi andare su View -> Google Earth… Poi ti viene scaricata la mappa del punto in cui ti trovi e viene aggiornata man mano che ti sposti

  2. Ciao, come posso far funzionare questo progetto a distanza, senza connettere usb al pc? Grazie.

    • Ciao Michele, scusa il ritardo. Per farlo funzionare a distanza penso che si debba dotare il progetto di un dispositivo che invia i dati che possono essere letti da un ricevitore connesso al PC.
      Purtroppo non ho però approfondito il discorso

  3. Ciao,
    io utilizzo il GPS Bee della seedstudio con la GBoard 1.0 della ITEADSTUDIO che da IDE Aruino viene visto come Arduino Duemilanove con ATmega328. Ho caricato lo sketch test_with_gps_device della libreria TinyGPS. Ho collegato il pin 2 come TX e il 3 come RX. Carico lo sketch, e nel monitor seriale mi compaiono tanti asterischi per quanti sono i campi. Ho provato anche a cambiare il baud rate sia del monitor seriale sia dell’ss ma il risultato non è cambiato. Hai suggerimenti in merito? Ti ringrazio in anticipo per la risposta.
    Saluti
    Alessandro

    • Ciao scusa il ritardo. Hai provato anche ad invertire TX e RX? Nel mio caso mi era stato spedito un modello che aveva invertiti i collegamenti

  4. Ciao, ho un antenna simile, ma ho un errore di 26km dalla posizione reale. Come posso risolvere?

    • Ciao scusa il ritardo. E’ molto strano ciò che dici. Almeno nel mio caso ne ho provate due e lo scarto di errore non superava i pochi metri.
      Sei in una posizione strana? Tipo in casa, c’è una schermatura, ecc?

  5. Ciao, volevo capire se i dati, quindi il percorso, li visualizzi a posteriori, inserendo la SD nel pc dove hai installato il software U-center o in tempo reale. Grazie

    • Ciao Mauro,
      in questo esempio li visualizzo in real time collegando Arduino al PC su cui è installato il software.
      Questo è stato solo infatti un esperimento per controllare quanto fosse preciso il modulo GPS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.