0

Scheduling di processi: modello AMPL

Vi presento oggi la realizzazione del modello in AMPL (A Mathematical Programming Language) di uno scheduling di processi. Questo è il mio progetto finale per l’esame di Ricerca Operativa.

Il problema

Un insieme T di processi deve essere eseguito su un numero r di processori. Ogni processo deve eseguire prima un’operazione sul processore 1, poi sul processore 2, fino al processore r. Per ogni processo i e ogni processore j è indicato un tempo pij di esecuzione dell’operazione relativa al processo i sul processore j.
Si vuole pianificare in quale istante far partire l’esecuzione di ogni operazione in modo tale che l’istante in cui tutti i processi risultano terminati sia minimizzato.
Si ipotizzi che le operazioni non siano interrompibili (ovvero, una volta partita la loro esecuzione non possono essere interrotte).
Si formuli il modello matematico per questo problema, lo si scriva in AMPL e si definiscano i dati di una particolare istanza, risolvendola. Si provi a fare test con r = 2, 3, 4. Si faccia inoltre un’analisi di cosa succede se si modificano
alcuni dei dati dell’istanza.

 

Relazione PDF e file AMPL

Qui è possibile scaricare la relazione PDF e i file AMPL. In particolare tra i file troverete:

  • Il file .MOD contenente il modello matematico con vincoli, variabili e parametri;
  • Il file .DAT contenente i dati per eseguire una delle istanze;
  • il file .RUN per eseguire tutti i comandi in AMPL semplicemente con:
    include Scheduling.run;

     

SchedulingProcessiAMPL
SchedulingProcessiAMPL
SchedulingProcessiAMPL.zip
841.3 KiB
50 Downloads
Dettagli

 

Share This:

Simone

Studente Data di nascita: 12/07/1990 - Parma, IT Hobbies: Informatica, acquariofilia, viaggi, tecnologia, aria aperta, sport, web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *